Nuove ricette

Torta con semi di papavero

Torta con semi di papavero


La torta ai semi di papavero è la mia preferita...la nonna la rende divina...l'ho fatta per la prima volta qualche giorno fa...per Pasqua...

  • Ingrediente impasto:
  • - 1 kg di farina;
  • - 150 gr di zucchero
  • - 600 ml di latte (1,5% di grassi);
  • - 4 uova;
  • - 50 gr di lievito;
  • - 100 gr di margarina;
  • - 2 bustine
  • - zucchero vanigliato;
  • - 1 camera esenta;
  • - 1 cucchiaino di scorza di limone;
  • - 1 cucchiaino di scorza d'arancia;
  • - 1 cucchiaino di sale.
  • Riempimento
  • - 200 gr di semi di papavero macinati;
  • - 100 gr di zucchero a velo;
  • - 1 cucchiaino di olio.
  • Per gli unti
  • -3 cucchiai di olio per ungere le teglie;
  • -1 uovo misto.

Porzioni: 2

Tempo di preparazione: oltre 120 minuti

RICETTA PREPARAZIONE Torta ai semi di papavero:


1. Per prima cosa ho fatto la maionese: ho scaldato (non bollito) 2-3 cucchiai di latte, nel latte riscaldato ho messo un cucchiaio di zucchero e lievito...

...ho versato la farina in una ciotola e ho fatto un buco in mezzo...poi ho versato la maionese nel buco in mezzo alla farina e ho lasciato lievitare per 10-15 minuti...

2. ...quando la maionese è diventata schiumosa... ho aggiunto latte, zucchero e un cucchiaino di sale e così ho iniziato la prima fase di impasto...

3. sbattere 4 uova, aggiungere le bustine con lo zucchero vanigliato, l'essenza di rum, la scorza di limone e la scorza d'arancia...

4. ...aggiungere le uova miste all'impasto e impastare...

5. Sciogliere la margarina e aggiungerla all'impasto e impastare di nuovo.

6. Coprire l'impasto con un canovaccio pulito e lasciarlo in un luogo caldo e rialzato per 2 ore... l'impasto dovrà raddoppiare di volume.

7. prepariamo il ripieno: maciniamo il papavero... una volta macinato lo mescoliamo con lo zucchero a velo...

8. quando l'impasto è lievitato... lo dividiamo in tre parti uguali... prendiamo ogni pezzo di impasto e lo stendiamo... poi mettiamo il papavero sopra la sfoglia... e mettiamo un filo d'olio sopra il papavero per "congelare" il ripieno...

9. stendere leggermente la pasta in modo che non fuoriesca il ripieno e metterla nella teglia unta d'olio...poi ungere la torta con l'uovo sbattuto e lasciarla lievitare per circa 15 minuti...

10. metti la torta in forno per 1 ora... controlla di tanto in tanto, ma non nei primi 10 minuti...: d


Siti di suggerimenti

1

Conclusione... è venuto bene, ma non benissimo... dalla mia ricerca di "post-produzione" ho concluso che doveva ancora essere impastato...: d


Torta tradizionale con semi di papavero per Pasqua o Natale & #8211 ecco la ricetta per la torta più buona e soffice provata!

La ricetta della torta di papavero è stata molto richiesta dalla mia community sui social. È una specie di dolce tradizionale, come si usava in campagna. La ricetta, infatti, appartiene alla suocera che a sua volta ha ricevuto un'eredità & #8220 & #8221 dalla madre. Potete preparare questa ricetta della torta con ripieno di noci, halva, uvetta, marmellata, nutella, cacao o anche cioccolato. Scegli il tuo tipo di ripieno preferito e cucina a casa tua la torta più gustosa e soffice!

Torta tradizionale con semi di papavero

Ho invitato mia suocera da noi e ho preparato due generose torte ai semi di papavero. Devo ammettere che in 2 giorni siamo andati d'accordo con loro. Potrebbe essere a causa del dolce papavero della gamma Metro Chef o perché tutta la famiglia ama le torte al papavero, non so per quale motivo, ma siamo andati molto d'accordo con questa torta soffice. Il papavero della gamma #Metrochef è pulito, il seme è pieno e lattiginoso. Il papavero darà una consistenza cremosa e succosa al ripieno.

La ricetta della torta tradizionale con ripieno di semi di papavero per Pasqua o Natale richiede circa 3-4 ore di preparazione dalla testa alla coda, ma molto dipende dalla temperatura della vostra casa. È molto importante che sia ben caldo oppure utilizzare il forno preriscaldato a 40° per far lievitare l'impasto. Ma non affrettare le cose e goditi la prova!


E il Natale è tornato! Nella primavera di quest'anno e finora in condizioni illimitate, il che mi fa pensare seriamente. Ma non voglio meditare troppo sulla realtà in cui vivo, perché sono già triste per la morte di "Winnetou" (di Karl May). Quindi ascolto la mia playlist di Natale, cucino e mangio la torta, ovvero la mia attività natalizia preferita.

Ogni anno presento ai miei cari, in degustazione, la torta di noci e la torta di papaveri e ogni volta la torta di noci esce trionfante, anche se la mia preferita è, ovviamente, la torta di papaveri. E come ogni anno, anche se tutti sanno quale torta è al primo posto nella classifica personale, è gustata avidamente dalla mia deliziosa torta di semi di papavero. Capisco che non siano stati sinceri nelle loro valutazioni?

Torta vegana con noci e semi di papavero

La torta di noci e semi di papavero costituisce già il tradizionale dolce pasquale e natalizio. Sono dei buoni dolci, il cui sapore ti porta via come un bambino e in cui cerchi tracce di pasta nella grande ricchezza del ripieno, per questo non potevamo che innamorarci di loro.

Ma a volte la tradizione cambia. Se in passato ho cucinato questo piatto con uova e latte di mucca, ora non riesco a immaginare perché mai ho usato quegli ingredienti, quando, ovviamente, il latte di soia con la vaniglia ora salva l'intera situazione. E se continuiamo a riscrivere la tradizione, confesso che da qualche anno si affiancano i due tipi di torta e la torta con la merda che, sprigionando dolcezza da tutti i pori, prende gli animi degli assaggiatori e confonde per poco tempo la classifica di ciascuno.

Gli ingredienti della torta sono pochi, e la preparazione è semplice. Così la ricetta è leggera, golosa e adatta a qualsiasi mano dorata che osa impastare fino alla goccia di sudore e a qualsiasi bocca che resista alla tentazione di assaporare sempre il goloso ripieno.

Riproduco la ricetta della torta alle noci e semi di papavero (impasto e farcitura per due torte), come annotava mio marito al telefono, per non rendere "fuori di vista" ed evitare futuri calcoli matematici come "la regola" di tre". Perché la sua ricetta? Perché, a dirla tutta, la parte più difficile della preparazione del super dolce delle feste ricade su di essa, e qui intendo impastare e stendere l'impasto. I miei genitori di solito preparano i ripieni di noci e papavero, e io, il fotografo designato, sono il più bravo a supervisionare e assaggiare, motivo per cui dico, da professionista esperto, che il piatto che cuciniamo è #vegan #crueltyfree #delicious.

Ricetta torta con noci e semi di papavero (vegana per me, a digiuno per altri)

Scopri altre ricette vegane, anche qui, sul sito Pensieri Intimi. Mi piace cucinare, buon appetito e buone feste, piene di amore, sorrisi e buon umore!


Ricetta torta Baigli con noci o semi di papavero: ingredienti, preparazione

Ingredienti dell'impasto:

  • 500 grammi di farina
  • 150 millilitri di latte tiepido
  • 200 grammi di burro morbido
  • 10 grammi di lievito secco
  • 70 grammi di zucchero
  • 3 uova (2 tuorli per la composizione dell'impasto, 2 albumi e un uovo intero per ungere le torte e sigillare le estremità)
  • 2 bustine di zucchero vanigliato o un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • la buccia di un limone
  • mezzo cucchiaino di sale

Ingredienti per il ripieno di noci:

  • 100 millilitri di latte tiepido
  • 250 grammi di noci macinate
  • 70 grammi di zucchero
  • 70 grammi di uvetta
  • 15 grammi di zucchero vanigliato
  • la buccia di un limone
  • 2 cucchiai di cacao (facoltativo)

Mescolare tutti gli ingredienti e mescolare bene la composizione.

Ingredienti per il ripieno di semi di papavero:

  • 100 millilitri di latte tiepido
  • 250 grammi di semi di papavero
  • 70 grammi di zucchero
  • 70 grammi di uvetta
  • 2 bustine di zucchero vanigliato o un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • la buccia di un limone

Lessate i semi di papavero nel latte, poi amalgamate tutti gli ingredienti e amalgamate bene.

Metodo di preparazione:

Mescolare il lievito con 2 cucchiai di latte tiepido e un cucchiaio di zucchero per attivare.

Mescolare bene la farina setacciata con il burro morbido, quindi aggiungere il lievito attivato, i tuorli, lo zucchero, il resto del latte, il sale e la scorza di limone.

Lavorare l'impasto per 5 minuti, quindi avvolgere nella pellicola e lasciare in frigo per mezz'ora.

Togliete l'impasto dal frigorifero e dividetelo in due pezzi. Con un mattarello stendete bene le sfoglie di pasta.

Su un foglio di pasta mettere il ripieno di noci su tutta la superficie e sull'altro il ripieno di papavero.

Arrotolare con cura i fogli di pasta ripieni e sigillarne le estremità con un albume sbattuto. Disponete i rotoli su una grande teglia foderata con carta da forno.

Fonte foto: Shutterstock

Ungete gli involtini con un uovo sbattuto con un po' di sale, poi metteteli in frigorifero per 15 minuti, finché l'uovo non si sarà asciugato. S

Togliere gli involtini e ungerli nuovamente, questa volta con i due albumi rimasti. Lasciarli in frigo per altri 15 minuti. Questo trucco aiuta a prevenire la rottura del guscio.

Tirate fuori dal frigo gli involtini e bucherellateli con uno stuzzicadenti.

Mettere i panini nel forno preriscaldato a 180 gradi Celsius. Infornateli per 40-50 minuti o finché non superano la prova stecchino (se lo stuzzicadenti non mostra segni di pasta, significa che i panini sono cotti).

La torta Baigli va lasciata raffreddare prima di essere affettata, altrimenti si sbriciolerà. Decorate con zucchero a velo o glassa di cioccolato e arance candite o uvetta. Buon appetito!


Ecco come realizzare la migliore torta tradizionale con semi di papavero, noci o marmellata!

Ingredienti per la torta ai semi di papavero:

Maia o & # 8220Plamadeala & # 8221:
200 ml di latte tiepido (NON caldo perché non crescerà)
2 cucchiai di zucchero (40 gr)
1 cubetto di lievito (50 gr)

Ci sono voluti:
350-400 gr di zucchero
3 uova marito
1 cucchiaio di essenza di vaniglia
50 ml di olio di girasole
10 gr di sale

400 ml di latte grasso (ideale per la casa)
1,2 kg di farina bianca
2 bustine di lievito per dolci o bicarbonato con aceto (20 gr)
scorza di un'arancia (buccia grattugiata)

Ripieno di torta di papaveri:
500 gr di mac
200 gr di zucchero
250 ml di acqua calda o latte

Preparazione torta soffice con semi di papavero:

Prima di tutto ci occuperemo del papavero per poterlo idratare a sufficienza. Lavate i semi di papavero con acqua e gonfiateli in acqua calda o latte.

1. Prepariamo la maionese per la torta con semi di papavero o & # 8220plamadeala & # 8221 come la chiama sua suocera. Mescolare in una ciotola il latte, lo zucchero e il lievito e mettere in un luogo caldo per circa 20 minuti a lievitare. Di solito metto la maionese nel forno riscaldato a circa 40°.

2. In una ciotola grande e poco profonda, come la chiamano i nordici, sbattete le uova con lo zucchero (in questa fase abbiamo usato il frullatore). Aggiungere l'essenza di vaniglia, l'olio, il sale e il latte.

3. Sopra questo composto aggiungete la maionese ben lievitata e mescolate. Dopodiché aggiungete un po' la farina, il lievito e la scorza d'arancia, mentre impastate. Impasteremo per circa 10 minuti fino ad ottenere una palla.

4. Premere un po' di farina sul tavolo e impastare l'impasto per altri 5 minuti. Più impastiamo, più elastico diventerà l'impasto e più soffice sarà la torta.

5. Lasciare lievitare l'impasto finché non raddoppia di volume. Dopo la lievitazione, impastare per circa 15 minuti sulla tavola schiacciata con la farina e far lievitare ancora una volta.

6. Nel frattempo preparate il ripieno di semi di papavero per la torta. Filtrare i semi di papavero e aggiungere lo zucchero. Aggiungere qualche cucchiaio di acqua o latte e mescolare. A questo punto possiamo usare il frullatore. Schiacciate molto bene il papavero e mescolate fino ad ottenere un ripieno cremoso e dolce.

7. Prendere la palla di pasta lievitata, impastare leggermente e dividere l'impasto in 2 pezzi uguali. Formate una torta rettangolare, ungetela con il ripieno e arrotolatela fino ad ottenere una torta unta.

Cozonac con semi di papavero prima di arrotolare

Adagiatela in una teglia foderata con carta da forno o in una apposita forma lunga. Fate lo stesso con l'altra palla di pasta. Ungete le torte con il tuorlo d'uovo prima di inviarle al forno. Ecco come erano le mie torte prima di cuocerle. Metto un foglio di carta da forno tra di loro in modo che non si attacchi.

Importante: non fate lievitare troppo la torta, perché si possono formare dei vuoti d'aria nella torta o si può lasciare dopo averla sfornata. Nella teglia la torta lieviterà fino a superare un massimo di 2 cm dalle pareti della teglia.

8. Cuocere la torta in forno preriscaldato a 200° nella posizione centrale del forno fino a quando non sarà ben dorata per circa 35 minuti a seconda delle dimensioni della torta sagomata.

Torta tradizionale con semi di papavero

Spero che prepariate questa gustosa ricetta che renderà le vostre feste e le vostre giornate più profumate. È una ricetta adorata da tutta la famiglia e la cosa più piacevole è che non servono ingredienti costosi per prepararla.

Consiglio anche la Torta Cruffin per le feste di Pasqua o la buona Cannella per le giornate di relax quando si ha voglia di qualcosa di gustoso. Ci sono delle ottime cotture, che meritano di deliziare tutta la famiglia!
Clicca qui per la ricetta dei Cruffin:

Guarda qui la ricetta dei panini alla cannella:

Visita le mie pagine Facebook o Instagram per idee e suggerimenti più utili per cucinare sano.

Torta tradizionale con semi di papavero

Ho invitato mia suocera da noi e ho preparato due generose torte ai semi di papavero. Devo ammettere che in 2 giorni siamo andati d'accordo con loro. Potrebbe essere a causa del dolce papavero della gamma Metro Chef o perché tutta la famiglia ama le torte al papavero, non so per quale motivo, ma ci siamo trovati molto rapidamente d'accordo.

La ricetta della torta tradizionale con ripieno di semi di papavero per Pasqua o Natale richiede circa 3-4 ore di preparazione dalla testa alla coda, ma molto dipende dalla temperatura della vostra casa. E' molto importante che sia ben caldo oppure utilizzare il forno preriscaldato a 40° per far lievitare l'impasto. Ma non affrettare le cose e goditi la prova!

Ecco come preparare la migliore torta tradizionale ai semi di papavero!

Ingredienti per la torta ai semi di papavero:

Maya o "Plamadeala":
200 ml di latte tiepido (NON caldo perché non crescerà)
2 cucchiai di zucchero (40 gr)
1 cubetto di lievito (50 gr)

Ci sono voluti:
350-400 gr di zucchero
3 uova marito
1 cucchiaio di essenza di vaniglia
50 ml di olio di girasole
10 gr di sale
2 bustine di lievito per dolci o bicarbonato con aceto (20 gr)
400 ml di latte grasso (ideale per la casa)
1,2 kg di farina bianca
la scorza di un'arancia

Ripieno di torta di papaveri:
500 gr di mac
200 gr di zucchero
250 ml di acqua calda o latte

Prima di tutto ci occuperemo del papavero per poterlo idratare a sufficienza. Lavate i semi di papavero con acqua e gonfiateli in acqua calda o latte.

1. Preparate la maionese per la torta di semi di papavero o "plamadeala" come la chiama la suocera. Mescolare in una ciotola il latte, lo zucchero e il lievito e mettere in un luogo caldo per circa 20 minuti a lievitare. Di solito metto la maionese nel forno riscaldato a circa 40°.

2. In una ciotola o ciotola grande e poco profonda, come la chiamo io al nord, sbatti le uova con lo zucchero (in questa fase abbiamo usato il frullatore). Aggiungere l'essenza di vaniglia, l'olio, il sale e il latte.

3. Sopra questo composto aggiungete la maionese ben lievitata e mescolate. Dopodiché, aggiungi un po' di farina, mentre impasti. Impasteremo per circa 10 minuti fino ad ottenere una palla.

4. Premere un po' di farina sul tavolo e impastare l'impasto per altri 5 minuti. Più impastiamo, più elastico diventerà l'impasto e più soffice sarà la torta.

5. Lasciare lievitare l'impasto finché non raddoppia di volume. Trascorso il tempo di lievitazione, impastate per circa 15 minuti sulla spianatoia schiacciata con la farina e lasciate lievitare ancora una volta.

6. Nel frattempo preparate il ripieno di semi di papavero per la torta. Filtrare i semi di papavero e aggiungere lo zucchero. Aggiungere qualche cucchiaio di acqua o latte e mescolare. A questo punto possiamo usare il frullatore. Schiacciate molto bene il papavero e mescolate fino ad ottenere un ripieno cremoso e dolce.

7. Prendere la palla di pasta lievitata, impastare leggermente e dividere l'impasto in 2 pezzi uguali. Formate una torta rettangolare, ungetela con il ripieno e arrotolatela fino ad ottenere una torta unta. Adagiatela in una teglia foderata con carta da forno o in una apposita forma lunga. Fate lo stesso con l'altra palla di pasta. Ungete le torte con il tuorlo d'uovo prima di inviarle al forno.

Importante: non far lievitare troppo la torta, perché si possono formare dei vuoti d'aria nella torta o può essere lasciata dopo averla sfornata. Nella teglia la torta lieviterà fino a superare un massimo di 2 cm dalle pareti della teglia.

8. Cuocere la torta in forno preriscaldato a 200° nella posizione centrale del forno fino a quando non sarà ben dorata - circa 35 minuti a seconda delle dimensioni della torta sagomata.

Spero che prepariate questa gustosa ricetta che renderà le vostre feste e le vostre giornate più profumate.


E il Natale è tornato! Nella primavera di quest'anno e finora in condizioni illimitate, il che mi fa pensare seriamente. Ma non voglio meditare troppo sulla realtà in cui vivo, perché sono già triste per la morte di "Winnetou" (di Karl May). Quindi ascolto la mia playlist di Natale, cucino e mangio la torta, ovvero la mia attività natalizia preferita.

Ogni anno presento ai miei cari, in degustazione, la torta di noci e la torta di papaveri e ogni volta la torta di noci esce trionfante, anche se la mia preferita è, ovviamente, la torta di papaveri. E come ogni anno, anche se tutti sanno quale torta è al primo posto nella classifica personale, è gustata avidamente dalla mia deliziosa torta di semi di papavero. Capisco che non siano stati sinceri nelle loro valutazioni?

Torta vegana con noci e semi di papavero

La torta di noci e semi di papavero costituisce già il tradizionale dolce pasquale e natalizio. Sono dei buoni dolci, il cui sapore ti porta via come un bambino e in cui cerchi tracce di pasta nella grande ricchezza del ripieno, per questo non potevamo che innamorarci di loro.

Ma a volte la tradizione cambia. Se in passato ho cucinato questo piatto con uova e latte di mucca, ora non riesco a immaginare perché mai ho usato quegli ingredienti, quando, ovviamente, il latte di soia con la vaniglia ora salva l'intera situazione. E se continuiamo a riscrivere la tradizione, confesso che da qualche anno si affiancano i due tipi di torta e la torta con la merda che, sprigionando dolcezza da tutti i pori, prende gli animi degli assaggiatori e confonde per poco tempo la classifica di ciascuno.

Gli ingredienti della torta sono pochi, e la preparazione è semplice. Così la ricetta è leggera, golosa e adatta a qualsiasi mano dorata che osa impastare fino alla goccia di sudore e a qualsiasi bocca che resista alla tentazione di assaporare sempre il goloso ripieno.

Riproduco la ricetta della torta alle noci e semi di papavero (impasto e farcitura per due torte), come annotava mio marito al telefono, per non rendere "fuori di vista" ed evitare futuri calcoli matematici come "la regola" di tre". Perché la sua ricetta? Perché, a dirla tutta, la parte più difficile della preparazione del super dolce delle feste ricade su di essa, e qui intendo impastare e stendere l'impasto. I miei genitori di solito preparano i ripieni di noci e papavero, e io, il fotografo designato, sono il più bravo a supervisionare e assaggiare, motivo per cui dico, da professionista esperto, che il piatto che cuciniamo è #vegan #crueltyfree #delicious.

Ricetta torta con noci e semi di papavero (vegana per me, a digiuno per altri)

Scopri altre ricette vegane, anche qui, sul sito Pensieri Intimi. Mi piace cucinare, buon appetito e buone feste, piene di amore, sorrisi e buon umore!


Cozonac con semi di papavero e Cozonac German tedesco

Un altro piatto tradizionale di s & # 259rb & # 259tor & # 259rb Pa & # 537ti è la torta. Che tu lo acquisti in casa o lo prepari in casa, il dolce non manca sulla tavola di Pasqua. È un dolce che i rumeni, almeno, preparano per varie occasioni, soprattutto per Pasqua e Natale, molto apprezzato.

Foto: Cozonac cu mac & ndash Archive # 259 Burda Rom & acircnia

& Icirc & # 539i devono:
400 g di f & # 259in & # 259
2 cucchiai di zucchero & # 259r
4 o & # 259
150 g di burro
2 cucchiai di latte
1 cubetto di lievito
1 bustina di zucchero vanigliato
2 cucchiai di rum
50 g di semi di papavero
100 ml di latte
1 cucchiaio di miele
& Icirc & # 539i bisogno di smalto & # 259:
100 g di cioccolato & # 259
caramelle bianche o colorate per la decorazione
Preg & # 259te & # 537ti a & # 537a:
Sciogliere il lievito in un cucchiaio di zucchero e 2 cucchiai di latte tiepido. Versate questa maionese setacciata, coprite con un po' di farina e lasciate fermentare in luogo tiepido. Mescolare le uova con il resto dello zucchero e con lo zucchero vanigliato, lavare i semi di papavero e lessarli in 100 ml di latte con il miele. Strofinare il burro finché non si scioglie.
Nella farina con la maionese sollevata aggiungete le uova, un pizzico di sale, il burro, i semi di papavero lessati e fate raffreddare il rum. Mescolare più accuratamente con un cucchiaio di legno, quindi friggere. L'impasto deve essere morbido, quindi appena lo prendi, tienilo leggermente tra i palmi delle mani in modo che l'impasto possa staccarsi dalle dita.
Mettere l'impasto in una teglia, ben unta di burro e infarinata e riporre in luogo tiepido a far lievitare per mezz'ora. Non riempire il modulo con l'impasto solo a metà.
Cuocete il cozonac in forno ben preriscaldato, alla giusta temperatura, per circa 45-50 minuti. Quando sarà freddo, ungere la fiala con cioccolato fuso a bagnomaria e guarnire con caramelle ornamentali.

Re & # 539et & # 259 di Nagy Florentina Elena, loc. Lupeni, Contea di Hunedoara

Foto: Cozonac nem & # 539esc & ndash Archive & # 259 Burda Rom & acircnia

& Icirc & # 539i devono:
1 pacchetto di margarina & # 259
250 g per & # 259in & # 259
200 g zah & # 259r
5 o & # 259
100 g di uvetta (o noci tritate)
50 g zah & # 259r budino & # 259
1 l & # 259m & acircie
1 cucchiaio & # 539 & # 259 punteggio & # 539i & # 537 remo & # 259
1 lievito in polvere
sale
Preg & # 259te & # 537ti a & # 537a:
Separare gli albumi dagli albumi e sbattere bene gli albumi con 100 g di zucchero, sale, panna montata e una crema fine. Aggiungere la margarina sciolta e grattugiare, l'uvetta, la buccia d'acacia, le capesante, gli albumi, gli albumi montati a neve con il resto dello zucchero mescolato allo zucchero rimasto.
Cuocere la torta in una forma unta rivestita di farina. Presari zah & # 259r pudr & # 259.

Preparazione: 30 minuti Cottura: 45 minuti
Re & # 539et & # 259 trimis & # 259 de Ani & # 537oara C & # 259z & # 259cu & # 539u, sat D & acircngeni, com. D & acircngeni, giud. Boto & # 537ani

Entra qui e scopri alcuni segreti per il successo dei cozonac.


Ricetta torta Baigli con noci o semi di papavero: ingredienti, preparazione

Ingredienti dell'impasto:

  • 500 grammi di farina
  • 150 millilitri di latte tiepido
  • 200 grammi di burro morbido
  • 10 grammi di lievito secco
  • 70 grammi di zucchero
  • 3 uova (2 tuorli per la composizione dell'impasto, 2 albumi e un uovo intero per ungere le torte e sigillare le estremità)
  • 2 bustine di zucchero vanigliato o un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • la buccia di un limone
  • mezzo cucchiaino di sale

Ingredienti per il ripieno di noci:

  • 100 millilitri di latte tiepido
  • 250 grammi di noci macinate
  • 70 grammi di zucchero
  • 70 grammi di uvetta
  • 15 grammi di zucchero vanigliato
  • la buccia di un limone
  • 2 cucchiai di cacao (facoltativo)

Mescolare tutti gli ingredienti e mescolare bene la composizione.

Ingredienti per il ripieno di semi di papavero:

  • 100 millilitri di latte tiepido
  • 250 grammi di semi di papavero
  • 70 grammi di zucchero
  • 70 grammi di uvetta
  • 2 bustine di zucchero vanigliato o un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • la buccia di un limone

Lessate i semi di papavero nel latte, poi amalgamate tutti gli ingredienti e amalgamate bene.

Metodo di preparazione:

Mescolare il lievito con 2 cucchiai di latte tiepido e un cucchiaio di zucchero per attivare.

Mescolare bene la farina setacciata con il burro morbido, quindi aggiungere il lievito attivato, i tuorli, lo zucchero, il resto del latte, il sale e la scorza di limone.

Lavorare l'impasto per 5 minuti, quindi avvolgere nella pellicola e lasciare in frigo per mezz'ora.

Togliete l'impasto dal frigorifero e dividetelo in due pezzi. Con un mattarello stendete bene le sfoglie di pasta.

Su un foglio di pasta mettere il ripieno di noci su tutta la superficie e sull'altro il ripieno di papavero.

Arrotolare con cura i fogli di pasta ripieni e sigillarne le estremità con un albume sbattuto. Disponete i rotoli su una grande teglia foderata con carta da forno.

Fonte foto: Shutterstock

Ungete gli involtini con un uovo sbattuto con un po' di sale, poi metteteli in frigorifero per 15 minuti, finché l'uovo non si sarà asciugato. S

Togliete gli involtini e ungeteli nuovamente, questa volta con i due albumi rimasti. Lasciarli in frigo per altri 15 minuti. Questo trucco aiuta a prevenire la rottura del guscio.

Tirate fuori dal frigo gli involtini e bucherellateli con uno stuzzicadenti.

Mettere i panini nel forno preriscaldato a 180 gradi Celsius. Infornateli per 40-50 minuti o finché non superano la prova stecchino (se lo stuzzicadenti non mostra segni di pasta, significa che i panini sono cotti).

La torta Baigli va lasciata raffreddare prima di essere affettata, altrimenti si sbriciolerà. Decorate con zucchero a velo o glassa di cioccolato e arance candite o uvetta. Buon appetito!


Ingredienti Torta con semi di papavero

600 gr di farina
125 gr di burro
120 ml di panna acida
50 ml di latte
70 ml di acqua
100 gr di zucchero
1 zucchero vanigliato
4 tuorli
1 cucchiaio di olio
1 fiala di essenza di vaniglia
buccia grattugiata di un'arancia
25 gr di lievito fresco

Ripieno di papavero
300 gr di semi di papavero macinati in macchina da caffè
1 tazza di latte
3 cucchiai di zucchero (puoi metterne di più, a piacere)
1 zucchero vanigliato
1 fiala di essenza di vaniglia

Preparazione Torta con semi di papavero

  1. Il lievito viene sciolto in poco latte tiepido e lasciato gonfiare per circa 10 minuti.
  2. Da tutti gli ingredienti poi impastare un impasto. Impastare a mano per 30 minuti se non si dispone di una macchina per il pane o di un robot per impastare. Quindi coprite l'impasto con un foglio o un canovaccio e riponetelo in un luogo caldo senza correnti di salita per almeno 1 ora.
  3. Man mano che l'impasto cresce, preparate il ripieno: fate bollire gli ingredienti fino a quando i semi di papavero non saranno morbidi (circa 20 minuti). Alla fine aggiungete l'essenza di vaniglia.
  4. Quando sarà ben lievitato dividete a metà l'impasto. Stendere 2 sfoglie e ciascuna unta con semi di papavero bolliti nel latte, quindi arrotolare. I due rotoli risultanti vengono intrecciati e posti in un vassoio (il mio aveva un diametro di 26 cm). Lasciar lievitare in padella per circa 30-45 minuti.
  5. Ungete la torta con tuorlo d'uovo sbattuto con un po' di latte e guarnite con zucchero e semi di papavero.
  6. Infornare a 180° fino a doratura, circa 50 minuti -1 ora.

3. Ungere l'impasto con il ripieno, in uno strato di 1 dito

6. Cuocere per 30 minuti


Torta della Transilvania con mac & #8211 ricetta tradizionale, passo dopo passo

La torta fatta in casa è il dolce protagonista che non manca sulle tavole dei rumeni durante le feste. E come dice il proverbio "Quante capanne, quante abitudini", in questo caso tante ricette di torte, vi presenteremo una ricetta della torta della Transilvania con semi di papavero che piacerà sicuramente a tutti i membri della famiglia.


Torta della Transilvania con semi di papavero

Per preparare questa torta transilvana con semi di papavero, impiegherai circa 1 ora e 20 minuti in cucina. Nonostante la preparazione possa sembrare minuziosa, il gusto invitante delle 3 torte ottenute ripagherà il tempo passato in cucina.

Ingredienti per l'impasto della torta:

  • 1 kg di farina bianca (300 g per una torta)
  • 6 uova
  • 150 g di zucchero
  • 50 g di lievito fresco
  • 1/2 litro di latte vaccino
  • 100 g di u nt fuso
  • 1 cucchiaino di s are
  • la buccia di un limone

Ingredienti ripieno di noci:

  • 300 g di noci macinate
  • 50 g di zucchero
  • 2 albumi (facoltativo)
  • scorza di limone

Ingredienti ripieno di papavero:

Ingredienti ripieno al cacao:

Metodo di preparazione

Il primo passo per preparare una torta transilvana con semi di papavero è preparare il lievito. Scaldate mezza tazza di latte in cui mettete un cucchiaino di zucchero e lievito fresco, tritato finemente a mano. Mescolate bene e lasciate lievitare per circa 5-10 minuti.

In una ciotola da 3 litri setacciate la farina, fate un buco al centro e aggiungete il lievito. Mescolare, quindi aggiungere i tuorli, lo zucchero e la scorza di limone, salare e incorporare all'impasto. Impastare e aggiungere gradualmente il resto del latte fino ad ottenere un impasto adatto, che si stacca dalla mano.

Alla fine aggiungete l'olio o il burro fuso, secondo le vostre preferenze, e impastate bene fino a quando non sarà ben incorporato nell'impasto. Spolverare l'impasto con un po' di farina, coprire con un canovaccio pulito e far lievitare in un luogo caldo per 15-20 minuti. Fino a quando l'impasto non lievita, preriscaldare il forno al massimo livello e preparare le 3 teglie, che sono unte d'olio.

Per preparare la composizione di noci, macinare e mescolare con zucchero e scorza di limone. Macinare i semi di papavero in un macinino da caffè e mescolarli con lo zucchero e la scorza di limone. Il cacao in polvere viene anche mescolato allo zucchero e necessariamente con qualche goccia d'acqua, fino a trasformarsi in una sorta di pasta.

Il passaggio successivo consiste nel dividere l'impasto in tre parti uguali e, con l'aiuto di un mattarello, stenderlo in una forma rettangolare. Stendere il ripieno della torta sulla superficie dell'impasto e arrotolarlo nel senso della lunghezza per evitare che fuoriesca dall'impasto.

Dopo averli arrotolati bene, adagiateli nella padella e ungeteli con un uovo sbattuto, per farli dorare bene. Quindi mettere in forno per 20 minuti a fuoco alto. Bene, le torte sono pronte! Possono essere affettati e serviti.