Nuove ricette

Patate in crosta di senape

Patate in crosta di senape


Puliamo e laviamo le patate. Tagliamo delle fette più spesse e le lessiamo in una pentola d'acqua, con un pizzico di sale e pepe. Li lasciamo fino a quando non saranno cotti per 3 quarti. Sbucciare l'aglio e tritarlo. Mescolare la senape con sale, pepe, aneto, prezzemolo, basilico, olio, succo di limone e aglio schiacciato. Giriamo energicamente fino ad ottenere una pasta. Se è troppo denso, aggiungi 2-3 cucchiai di acqua fredda.

Dopo che le patate saranno bollite per 3 quarti, scolatele e lasciatele raffreddare per 1-2 minuti. Aggiungete sopra la salsa di senape e girateli leggermente con una spatola per non schiacciarli. Metti la carta da forno in una teglia, quindi metti le patate.

Mettere la teglia nel forno caldo alla giusta temperatura. Li lasciamo lì finché non prendono una crosta leggermente dorata. Quando sono pronte, le scoliamo e le serviamo.

Buon Appetito!!

Fonte di ispirazione


Patate in crosta di senape - Ricette

Stiamo digiunando per i Santi Apostoli Pietro e Paolo e ho pensato ad un piatto da digiuno, qualcosa di semplice e leggero, come queste patate alla senape, specialità greca.

Li ho visti da Razvan Pascu, che ogni fine settimana pubblica ricette internazionali.

La verità è che le ho fatte per la prima volta ad aprile, ho anche posato per loro allora e anche se non sono riuscita a postarle allora, le faccio adesso. Le ho fatte un paio di volte da allora perché mi piacciono molto le patate al forno.

Porzioni: 4
Tempo di preparazione: 45 minuti

* 1 chilogrammo di patate,
* 1 cucchiaio di olio d'oliva,
* 3 cucchiai di senape gialla,
* 3 spicchi d'aglio,
* 1 cucchiaio di origano secco,
* sale,
* Pepe.

1. Preriscaldare il forno a 170 gradi Celsius.

2. Lavare le patate & # 8211 se sono nuove & # 8211 o sbucciarle. Sbucciare una zucca, grattugiarla e spremere l'aglio. Non avevo patate novelle.

3. Tagliare le patate se sono grandi a metà o in quarti. in quarti.

4. Mescolare l'olio d'oliva con la senape, l'aglio, l'origano, il sale e il pepe.

5. Rivestire un vassoio con carta pergamena. Sono appena scappato. - (

6. Ungere le patate con il composto di senape e metterle nella padella.

7. Cuocere le patate alla giusta temperatura per 35-40 minuti.

Le patate alla senape al forno si servono calde, come contorno o come piatto unico.


Ho sacrificato un vasetto di cetrioli sottaceto messo da mia madre, con carote e cipolle. Molto molto bene!

12 commenti:

Beh, devi solo essere molto coraggioso per accendere il forno con questo caldo

Li ho fatti a fine aprile. così.

Ciao Liana, grazie per essere passata prima dal mio blog e piacere di conoscerti. Hai un blog così adorabile qui. E anche la tua ricetta con le patate sembra davvero deliziosa! Spero di sentirti più spesso. Buon fine settimana favoloso!
Ciao, Kristy

Meno male che me li hai ricordati, e ci sono davvero piaciuti.Buona giornata.

Avrei il coraggio :)) che oggi ho fatto lasagne e zucca al forno. quindi ho il coraggio :))), buona volontà :))

Lilly- con piacere, buona giornata a te!

Gaby, quanto sei laboriosa! Avrei anche il coraggio, perché ho l'aria condizionata -))))

un'ottima idea io che amo la senape, mi piacerà sicuramente
buon fine settimana

L'ho fatto anche io e sono molto buoni.

Devono essere buoni. le farò anche io. Anche noi in famiglia siamo fan delle patate al forno.
bel fine settimana!


Patate in crosta di senape - Ricette

500 g patate rosse, tagliate a 4
30 ml olio d'oliva
60 ml senape Digione
2 cucchiai di senape secca
4 filetti di salmone, 1200 g in totale, senza pelle
4 cucchiai di pangrattato fresco o panko
1 connessione prezzemolo, tritato
Sale e pepe macinato fresco a piacere.

Patate al forno

Preriscaldare il forno a 190°C.

Mescolare le patate con l'olio d'oliva in una teglia da forno e condire con sale e pepe. Distribuire uniformemente nella teglia e mettere in forno per circa 10 minuti, fino a doratura.

Condimento al salmone

Mescolare il Dijon e la senape secca in una piccola ciotola. Avvolgere parte del pesce con il composto di senape e cospargere di pangrattato, premendo leggermente in modo che aderiscano.

Mettere il pesce in forno

Mettere i filetti nella padella accanto alle patate, con la senape rivolta verso l'alto. Rimettete la teglia in forno e lasciate riposare per 15-18 minuti, fino a quando i filetti non diventano un po' opachi, la crosta è dorata e le patate diventano morbide.

Mettere un filetto di salmone con le patate nel piatto e cospargere di prezzemolo. Servire subito.


Ho preparato un piatto con il vitello al latte che pensavo mancasse qualcosa di assolutamente speciale, così ho creato velocemente un sugo con quello che avevo a portata di mano in casa e in frigorifero. Ho usato: mezzo avocado ben cotto 1 cucchiaino di burro di arachidi 1 cucchiaino di senape di Digione & # 8230 Continua a leggere & raquo

Vuoi ricevere le migliori ricette via e-mail?

Cheesecake soffice gelatina Torta di lamponi stufato
terina mar gelatina Prugne Pecan
Caramello Pane Pasticcino alla fragola Rudy
pollo maiale arrotolato zuppa di trippa ciulama
fichi prendere freddo torta mini torte

Patate dorate in crosta di mais & # 8211 post

Le patate rimarranno la guarnizione perfetta per qualsiasi bistecca, ma sono buonissime anche nella versione digiuno, soprattutto queste Patate dorate in cartoccio di mais!

Sono molto appetitosi, facili da preparare e bastano pochi ingredienti.

Possono essere serviti con un'insalata di verdure, con una salsa di pomodoro, o come contorno nei giorni senza pesce.

Ma mi trovo benissimo anche con il mujdei.

Anche nella categoria delle ricette a digiuno con le patate, puoi trovare anche sul sito:

Ci piacciono molto le patate perché possiamo prepararle in modo molto semplice, ma in tutti i modi.

Questa ricetta per le patate di mais in crosta di mais è diventata rapidamente la nostra preferita.

VISUALIZZA QUI e la versione al burro!

Possiamo mescolare la farina di mais con diverse spezie, ma possiamo anche mescolarla con il pangrattato.

Noi l'abbiamo preferito semplice, senza pangrattato, con tanta paprika e basilico.

E non preoccupatevi che non sarà cotto, perché infatti diventerà croccante e di grande effetto.

*Ricorda che ti aspetto tutti i giorni con tante ricette, nuove idee e tante altre novità e quant'altro pagina Facebook

* Puoi anche iscriverti a Gruppo di ricette di tutti i tipi

E nel gruppo potrai caricare le tue ricette con i piatti ispirati dal blog. Potremo discutere di menù, ricette gastronomiche e molto altro.


Ho preparato un piatto con il vitello al latte a cui pensavo mancasse qualcosa di assolutamente speciale, quindi ho creato velocemente un sugo con quello che avevo a portata di mano in casa e in frigorifero. Ho usato: mezzo avocado ben cotto 1 cucchiaino di burro di arachidi 1 cucchiaino di senape di Digione & # 8230 Continua a leggere & raquo

Vuoi ricevere le migliori ricette via e-mail?

Cheesecake soffice gelatina Torta di lamponi stufato
terina mar gelatina Prugne Pecan
Caramello Pane Pasticcino alla fragola Rudy
pollo maiale arrotolato zuppa di trippa ciulama
fichi prendere freddo torta mini torte

Sbucciare una zucca, grattugiarla e condirla con sale e pepe. Scaldare il burro in una casseruola più grande e far rosolare la carne da tutti i lati per formare una crosticina, mescolare la senape con il dragoncello, il prezzemolo tritato finemente, il miele, il pepe e mescolare bene. Spalmare la composizione di senape sulla polpa e coprire la teglia con un foglio di alluminio. Mettere in forno per 50-60 minuti. A metà cottura togliete la carta stagnola e fate rosolare, ungendo di tanto in tanto con il sugo della padella. Lavare le patate, tagliarle a pezzi grossi, lessarle in acqua salata e friggerle in poco burro. Servire il contorno di carne. Un altro contorno può essere broccoli bolliti.

Ingredienti

1 kg di polpa di manzo, 1 mazzetto di prezzemolo verde, 4 patate, 3 cucchiai di senape, 2 cucchiaini di dragoncello verde o secco, 6 cucchiai di olio, 1 bicchiere di vino rosso, 1 bicchiere di acqua, 50 g di pepe nero in grani, 2 cucchiai di miele, 2 cucchiai di burro, sale pepe


Patate ripiene di funghi

Le patate vengono lavate e pulite con una spugna ruvida. Bucherellateli leggermente, con una forchetta intorno, ungeteli d'olio e adagiateli in una teglia foderata con carta da forno. Infornare a 200°C per 50-60 minuti, sono pronte quando la forchetta entra facilmente. Lasciare raffreddare qualche istante, quindi tagliare con cura i coperchi. Sbucciare una zucca, grattugiarla e spremere il succo. Mettere il torsolo in una ciotola e passare.

Scaldare l'olio in una padella, aggiungere i funghi tagliati a dadini e lasciare sul fuoco per circa 5 minuti.

Aggiungere la cipolla tritata finemente, mescolare con i funghi e lasciare sul fuoco per circa 2-3 minuti. Aggiungere sale e pepe a piacere.

Lasciare raffreddare per 1-2 minuti, quindi metterlo con il prezzemolo tritato sopra il torsolo della patata. Mescolare bene fino a formare una composizione omogenea.

Farcire le patate scavate con la composizione formata, rimetterle nella teglia e metterle in forno per 10 minuti - 160 gradi C e per 5 minuti in forno sulla griglia, a dorare leggermente.


Pangrattato in crosta di panko ricetta passo dopo passo

Ricetta per impanare il cervello passo dopo passo & # 8211 una prelibatezza! Soprattutto nel pangrattato croccante (panko). So che non tutti sono d'accordo con me, ma quelli a cui piace sa di cosa sto parlando. Magari altri proveranno anche ad assaggiare qualcosa del genere prima di emettere verdetti. Non so cosa mi sto perdendo! È un modo economico e molto semplice per farlo. Bisogna fare un po' di attenzione quando si puliscono i lobi cerebrali prima di cucinarli e condirli.

Questa volta ho usato cervelli di maiale congelati (di Lidl). Ci sono pacchi grandi, 1 kg & # 8230 cosa che mi confonde un po'. Se si scongela, devo cucinare tutto. Per non renderlo intero, ho scelto di dividerlo in 3 (parti non uguali) e di fare il cervello fritto in padella con cipollotti e uova sbattute oltre a cervella fredda con maionese e aglio (ricette presto). È meglio acquistare cervelli freschi (manzo o maiale) da un macellaio.

Torna lì ricetta della ragazza & #8211 cervello di pancake in crosta di panko. Come avete visto in altri post quando diciamo pane ci riferiamo (Diana ed io) alla crosta rossa ottenuta friggendo le pietanze dopo che sono state passate successivamente attraverso farina, uova e pangrattato. Non c'è pane senza pangrattato (parola che deriva da & # 8222paine & # 8221). I piatti fritti così, con il pangrattato, assorbono molto meno olio e sono molto croccanti (rispetto a quelli passati nella farina e nell'uovo che ricevono un rivestimento morbido e imbevuti di olio, una specie di paprika esterna). In questo caso ho utilizzato un pangrattato più particolare: il panko. Cos'è il panko? Un pangrattato di origine giapponese, con chicchi grossi e grossolani, bianchissimi e croccanti. L'ho trovato volentieri anche alla Lidl durante la Settimana Asiatica. Panko è fatto con le briciole di pane, non con la crosta. Il pane di cui è fatto, infatti, non ha affatto la crosta perché è cotto con un procedimento speciale con l'aiuto dell'elettricità. Pane elettrico! Puoi leggere di più qui su Wikipedia.

Visto che ho comprato le ultime due scatole di panko sullo scaffale, ho pensato di usarle razionalmente, quindi questa volta ho mescolato il pangrattato classico al panko (50/50). Il classico pangrattato dava il colore rosso e il panko dava la particolare croccantezza di questi pezzi di cervella impanati.

qui vedi come fare il semplice cervello impanato, nella classica crosta di briciole.

Condire il cervello impanato è semplice: sale e tanto pepe. Il classico si serve con fettine di limone. Ho preparato un condimento appositamente studiato per questo: senape, succo di limone, olio d'oliva, sale, pepe e peperoncino. sai come è andata?? Come unto! Ho anche lavato alcune foglie di lattuga e le ho sgocciolate con questo condimento acido e profumato. La guarnizione perfetta!