Nuove ricette

Trader Joe's Verdura Thai Kao Sai

Trader Joe's Verdura Thai Kao Sai


Il team di What's Good at Trader Joe's? recensioni Trader Joe's Vegetable Thai Kao Sai

Cosa c'è di buono da Trader Joe's?

Trader Joe's Verdura Thai Kao Sai

Nathan Rodgers, sua moglie Sonia e il loro amico Russ Shelly e sua moglie Sandy hanno deciso quasi due anni fa di recensire i circa 4.500 prodotti del droghiere cult per il loro sito Cosa c'è di buono da Trader Joe's?, e finora hanno coperto più di 300 prodotti. Sebbene i revisori siano fan di Trader Joe's, prendono sul serio le recensioni: la loro prima recensione è stata persino negativa. Ecco il loro processo:

• Valutano i prodotti su una scala da uno a 10, dove 10 è il migliore.

• Per ogni post, due persone valutano il prodotto.

• I revisori danno la loro impressione generale e fino a cinque punti ciascuno.

Per Russ, Sonia, Shelly e Sandy, il vegetale Thai Kao Sai di Trader Joe è rientrato nella categoria Best of the Rest. Ha osservato Russ: "Non possiamo inserire tutto in piccole categorie ordinate. Ecco un elenco non esaustivo di tutti i tipi di prelibatezze casuali che abbiamo trovato. No, i muffin al polpettone di tacchino non sono affatto vicini a essere qui. " Ecco la loro opinione sul prodotto:

Trader Joe's Verdura Thai Kao Sai (9/10 punti)

Dimentica che è un piatto da microonde; è abbastanza autentico da essere alla pari con alcuni dei migliori ristoranti tailandesi là fuori. Se ti piace il curry cremoso, al cocco, speziato e oscenamente delizioso, prepara questo il tuo prossimo pranzo. Leggi di più su questo prodotto su Cosa c'è di buono da Trader Joe's?

Altri prodotti migliori e peggiori da Trader Joe's

Arthur Bovino è l'editore esecutivo del Daily Meal. Segui Arthur su Twitter.


Vegan Khao Pad (riso fritto tailandese)

Il nostro Vegan Khao Pad e il Vegan Nam Pla Prik sono ricette davvero semplici ispirate dai nostri viaggi in Thailandia e dalla nostra passione per la cucina thailandese. Questo semplice riso fritto tailandese vegano (Vegan Khao Pad) può essere facilmente adattato ai tuoi gusti ed è in definitiva un piatto soddisfacente da preparare e mangiare. Quando viene servito con Vegan Nam Pla Prik, alcune fette di cetriolo fresco e spicchi di lime, c'è una semplicità ed equilibrio che lo rendono uno dei nostri piatti preferiti.

Khao Pad è un piatto classico della comunità thailandese cinese ed è diventato un punto fermo nei ristoranti e nelle strade della Thailandia. Il nostro Vegan Khao Pad utilizza ingredienti facilmente reperibili in modo che il piatto possa essere preparato praticamente ovunque, ma è comunque il migliore se preparato in un wok. Insieme a un wok, vorrai un mortaio e un pestello per questa ricetta. Se non hai già un mortaio e un pestello, ti consigliamo di procurartene uno poiché è uno degli strumenti più utili per una vasta gamma di cucine.

Per il riso, ti consigliamo di utilizzare il riso al gelsomino tailandese – un riso profumato a chicco lungo dalla Thailandia. Per Vegan Khao Pad il tuo riso dovrebbe essere cotto qualche ora prima e lasciato raffreddare. Se il riso è troppo caldo sarà gommoso o appiccicoso quando sarà fritto. Se il tuo riso è troppo freddo può aggregarsi e costringerti a rompere i chicchi durante la frittura. Sconsigliamo di conservare il riso cotto in frigorifero tra la cottura e la frittura, ma consigliamo di cuocere il riso in anticipo e di lasciarlo raffreddare per almeno due ore, ma a nostro avviso va bene una notte.

Per il Vegan Nam Pla Prik, un condimento piccante, aspro, pungente e salato che utilizza la salsa di pesce nella sua forma non vegana, puoi utilizzare la nostra brillante salsa di pesce vegana o la salsa di pesce vegetariana in bottiglia come base. La salsa di pesce vegetariana si trova nei mercati asiatici, ma più frequentemente in quelli che presentano prodotti del sud-est asiatico. Non preoccuparti se la salsa di pesce vegetariana che trovi nel tuo mercato asiatico locale contiene MSG, questo lo rende solo migliore.

Ingredienti primari per Vegan Khao Pad: scalogno, funghi shiitake, tofu e coriandolo

Usando un mortaio e un pestello, schiacciare l'aglio con il sale per creare una pasta. La ruvidezza del sale aiuterà a scomporre l'aglio e darà più sapore a tutto il piatto.


Vegan Khao Pad (riso fritto tailandese)

Il nostro Vegan Khao Pad e il Vegan Nam Pla Prik sono ricette davvero semplici ispirate ai nostri viaggi in Thailandia e alla nostra passione per la cucina thailandese. Questo semplice riso fritto tailandese vegano (Vegan Khao Pad) può essere facilmente adattato ai tuoi gusti ed è in definitiva un piatto soddisfacente da preparare e mangiare. Quando viene servito con Vegan Nam Pla Prik, alcune fette di cetriolo fresco e spicchi di lime, c'è una semplicità e un equilibrio che lo rendono uno dei nostri piatti preferiti.

Khao Pad è un piatto classico della comunità thailandese cinese ed è diventato un punto fermo nei ristoranti e nelle strade della Thailandia. Il nostro Vegan Khao Pad utilizza ingredienti facilmente reperibili in modo che il piatto possa essere preparato praticamente ovunque, ma è comunque il migliore se preparato in un wok. Insieme a un wok, vorrai un mortaio e un pestello per questa ricetta. Se non hai già un mortaio e un pestello, ti consigliamo di procurartene uno poiché è uno degli strumenti più utili per una vasta gamma di cucine.

Per il riso, ti consigliamo di utilizzare il riso al gelsomino tailandese – un riso profumato a chicco lungo dalla Thailandia. Per Vegan Khao Pad il tuo riso dovrebbe essere cotto qualche ora prima e lasciato raffreddare. Se il riso è troppo caldo sarà gommoso o appiccicoso quando sarà fritto. Se il tuo riso è troppo freddo può aggregarsi e costringerti a rompere i chicchi durante la frittura. Sconsigliamo di conservare il riso cotto in frigorifero tra la cottura e la frittura, ma consigliamo di cuocere il riso in anticipo e di lasciarlo raffreddare per almeno due ore, ma a nostro avviso va bene anche una notte.

Per il Vegan Nam Pla Prik, un condimento piccante, acido, pungente e salato che utilizza la salsa di pesce nella sua forma non vegana, puoi utilizzare la nostra brillante salsa di pesce vegana o la salsa di pesce vegetariana in bottiglia come base. La salsa di pesce vegetariana si trova nei mercati asiatici, ma più frequentemente in quelli che presentano prodotti del sud-est asiatico. Non preoccuparti se la salsa di pesce vegetariana che trovi nel tuo mercato asiatico locale contiene MSG, questo lo rende solo migliore.

Ingredienti primari per Vegan Khao Pad: scalogno, funghi shiitake, tofu e coriandolo

Usando un mortaio e un pestello, schiacciare l'aglio con il sale per creare una pasta. La ruvidezza del sale aiuterà a scomporre l'aglio e darà più sapore a tutto il piatto.


Vegan Khao Pad (riso fritto tailandese)

Il nostro Vegan Khao Pad e il Vegan Nam Pla Prik sono ricette davvero semplici ispirate ai nostri viaggi in Thailandia e alla nostra passione per la cucina thailandese. Questo semplice riso fritto tailandese vegano (Vegan Khao Pad) può essere facilmente adattato ai tuoi gusti ed è in definitiva un piatto soddisfacente da preparare e mangiare. Quando viene servito con Vegan Nam Pla Prik, alcune fette di cetriolo fresco e spicchi di lime, c'è una semplicità ed equilibrio che lo rendono uno dei nostri piatti preferiti.

Khao Pad è un piatto classico della comunità thailandese cinese ed è diventato un punto fermo nei ristoranti e nelle strade della Thailandia. Il nostro Vegan Khao Pad utilizza ingredienti facilmente reperibili in modo che il piatto possa essere preparato praticamente ovunque, ma è comunque il migliore se preparato in un wok. Insieme a un wok, vorrai un mortaio e un pestello per questa ricetta. Se non hai già un mortaio e un pestello, ti consigliamo di procurartene uno poiché è uno degli strumenti più utili per una vasta gamma di cucine.

Per il riso, ti consigliamo di utilizzare il riso al gelsomino tailandese – un riso profumato a chicco lungo dalla Thailandia. Per Vegan Khao Pad il tuo riso dovrebbe essere cotto qualche ora prima e lasciato raffreddare. Se il riso è troppo caldo sarà gommoso o appiccicoso quando sarà fritto. Se il tuo riso è troppo freddo può aggregarsi e costringerti a rompere i chicchi durante la frittura. Sconsigliamo di conservare il riso cotto in frigorifero tra la cottura e la frittura, ma consigliamo di cuocere il riso in anticipo e di lasciarlo raffreddare per almeno due ore, ma a nostro avviso va bene anche una notte.

Per il Vegan Nam Pla Prik, un condimento piccante, acido, pungente e salato che utilizza la salsa di pesce nella sua forma non vegana, puoi utilizzare la nostra brillante salsa di pesce vegana o la salsa di pesce vegetariana in bottiglia come base. La salsa di pesce vegetariana si trova nei mercati asiatici, ma più frequentemente in quelli che presentano prodotti del sud-est asiatico. Non preoccuparti se la salsa di pesce vegetariana che trovi nel tuo mercato asiatico locale contiene MSG, questo lo rende solo migliore.

Ingredienti primari per Vegan Khao Pad: scalogno, funghi shiitake, tofu e coriandolo

Usando un mortaio e un pestello, schiacciare l'aglio con il sale per creare una pasta. La ruvidezza del sale aiuterà a scomporre l'aglio e darà più sapore a tutto il piatto.


Vegan Khao Pad (riso fritto tailandese)

Il nostro Vegan Khao Pad e il Vegan Nam Pla Prik sono ricette davvero semplici ispirate ai nostri viaggi in Thailandia e alla nostra passione per la cucina thailandese. Questo semplice riso fritto tailandese vegano (Vegan Khao Pad) può essere facilmente adattato ai tuoi gusti ed è in definitiva un piatto soddisfacente da preparare e mangiare. Quando viene servito con Vegan Nam Pla Prik, alcune fette di cetriolo fresco e spicchi di lime, c'è una semplicità ed equilibrio che lo rendono uno dei nostri piatti preferiti.

Khao Pad è un piatto classico della comunità thailandese cinese ed è diventato un punto fermo nei ristoranti e nelle strade della Thailandia. Il nostro Vegan Khao Pad utilizza ingredienti facilmente reperibili in modo che il piatto possa essere preparato praticamente ovunque, ma è comunque il migliore se preparato in un wok. Insieme a un wok, vorrai un mortaio e un pestello per questa ricetta. Se non hai già un mortaio e un pestello, ti consigliamo di procurartene uno poiché è uno degli strumenti più utili per una vasta gamma di cucine.

Per il riso, ti consigliamo di utilizzare il riso al gelsomino tailandese – un riso profumato a chicco lungo dalla Thailandia. Per Vegan Khao Pad il tuo riso dovrebbe essere cotto qualche ora prima e lasciato raffreddare. Se il riso è troppo caldo sarà gommoso o appiccicoso quando sarà fritto. Se il tuo riso è troppo freddo può aggregarsi e costringerti a rompere i chicchi durante la frittura. Sconsigliamo di conservare il riso cotto in frigorifero tra la cottura e la frittura, ma consigliamo di cuocere il riso in anticipo e di lasciarlo raffreddare per almeno due ore, ma a nostro avviso va bene una notte.

Per il Vegan Nam Pla Prik, un condimento piccante, acido, pungente e salato che utilizza la salsa di pesce nella sua forma non vegana, puoi utilizzare la nostra brillante salsa di pesce vegana o la salsa di pesce vegetariana in bottiglia come base. La salsa di pesce vegetariana si trova nei mercati asiatici, ma più frequentemente in quelli che presentano prodotti del sud-est asiatico. Non preoccuparti se la salsa di pesce vegetariana che trovi nel tuo mercato asiatico locale contiene MSG, questo lo rende solo migliore.

Ingredienti primari per Vegan Khao Pad: scalogno, funghi shiitake, tofu e coriandolo

Usando un mortaio e un pestello, schiacciare l'aglio con il sale per creare una pasta. La ruvidezza del sale aiuterà a scomporre l'aglio e darà più sapore a tutto il piatto.


Vegan Khao Pad (riso fritto tailandese)

Il nostro Vegan Khao Pad e il Vegan Nam Pla Prik sono ricette davvero semplici ispirate dai nostri viaggi in Thailandia e dalla nostra passione per la cucina thailandese. Questo semplice riso fritto tailandese vegano (Vegan Khao Pad) può essere facilmente adattato ai tuoi gusti ed è in definitiva un piatto soddisfacente da preparare e mangiare. Quando viene servito con Vegan Nam Pla Prik, alcune fette di cetriolo fresco e spicchi di lime, c'è una semplicità ed equilibrio che lo rendono uno dei nostri piatti preferiti.

Khao Pad è un piatto classico della comunità thailandese cinese ed è diventato un punto fermo nei ristoranti e nelle strade della Thailandia. Il nostro Vegan Khao Pad utilizza ingredienti facilmente reperibili in modo che il piatto possa essere preparato praticamente ovunque, ma è comunque il migliore se preparato in un wok. Insieme a un wok, vorrai un mortaio e un pestello per questa ricetta. Se non hai già un mortaio e un pestello, ti consigliamo di procurartene uno poiché è uno degli strumenti più utili per una vasta gamma di cucine.

Per il riso, ti consigliamo di utilizzare il riso al gelsomino tailandese – un riso profumato a chicco lungo dalla Thailandia. Per Vegan Khao Pad il tuo riso dovrebbe essere cotto qualche ora prima e lasciato raffreddare. Se il riso è troppo caldo sarà gommoso o appiccicoso quando sarà fritto. Se il tuo riso è troppo freddo può aggregarsi e costringerti a rompere i chicchi durante la frittura. Sconsigliamo di conservare il riso cotto in frigorifero tra la cottura e la frittura, ma consigliamo di cuocere il riso in anticipo e di lasciarlo raffreddare per almeno due ore, ma a nostro avviso va bene anche una notte.

Per il Vegan Nam Pla Prik, un condimento piccante, acido, pungente e salato che utilizza la salsa di pesce nella sua forma non vegana, puoi utilizzare la nostra brillante salsa di pesce vegana o la salsa di pesce vegetariana in bottiglia come base. La salsa di pesce vegetariana si trova nei mercati asiatici, ma più frequentemente in quelli che presentano prodotti del sud-est asiatico. Non preoccuparti se la salsa di pesce vegetariana che trovi nel tuo mercato asiatico locale contiene MSG, questo lo rende solo migliore.

Ingredienti primari per Vegan Khao Pad: scalogno, funghi shiitake, tofu e coriandolo

Usando un mortaio e un pestello, schiacciare l'aglio con il sale per creare una pasta. La ruvidezza del sale aiuterà a scomporre l'aglio e darà più sapore a tutto il piatto.


Vegan Khao Pad (riso fritto tailandese)

Il nostro Vegan Khao Pad e il Vegan Nam Pla Prik sono ricette davvero semplici ispirate dai nostri viaggi in Thailandia e dalla nostra passione per la cucina thailandese. Questo semplice riso fritto tailandese vegano (Vegan Khao Pad) può essere facilmente adattato ai tuoi gusti ed è in definitiva un piatto soddisfacente da preparare e mangiare. Quando viene servito con Vegan Nam Pla Prik, alcune fette di cetriolo fresco e spicchi di lime, c'è una semplicità e un equilibrio che lo rendono uno dei nostri piatti preferiti.

Khao Pad è un piatto classico della comunità thailandese cinese ed è diventato un punto fermo nei ristoranti e nelle strade della Thailandia. Il nostro Vegan Khao Pad utilizza ingredienti facilmente reperibili in modo che il piatto possa essere preparato praticamente ovunque, ma è comunque il migliore se preparato in un wok. Insieme a un wok, vorrai un mortaio e un pestello per questa ricetta. Se non hai già un mortaio e un pestello, ti consigliamo di procurartene uno poiché è uno degli strumenti più utili per una vasta gamma di cucine.

Per il riso, ti consigliamo di utilizzare il riso al gelsomino tailandese – un riso profumato a chicco lungo dalla Thailandia. Per Vegan Khao Pad il tuo riso dovrebbe essere cotto qualche ora prima e lasciato raffreddare. Se il riso è troppo caldo sarà gommoso o appiccicoso quando sarà fritto. Se il tuo riso è troppo freddo può aggregarsi e costringerti a rompere i chicchi durante la frittura. Sconsigliamo di conservare il riso cotto in frigorifero tra la cottura e la frittura, ma consigliamo di cuocere il riso in anticipo e di lasciarlo raffreddare per almeno due ore, ma a nostro avviso va bene una notte.

Per il Vegan Nam Pla Prik, un condimento piccante, acido, pungente e salato che utilizza la salsa di pesce nella sua forma non vegana, puoi utilizzare la nostra brillante salsa di pesce vegana o la salsa di pesce vegetariana in bottiglia come base. La salsa di pesce vegetariana si trova nei mercati asiatici, ma più frequentemente in quelli che presentano prodotti del sud-est asiatico. Non preoccuparti se la salsa di pesce vegetariana che trovi nel tuo mercato asiatico locale contiene MSG, questo lo rende solo migliore.

Ingredienti primari per Vegan Khao Pad: scalogno, funghi shiitake, tofu e coriandolo

Usando un mortaio e un pestello, schiacciare l'aglio con il sale per creare una pasta. La ruvidezza del sale aiuterà a scomporre l'aglio e darà più sapore a tutto il piatto.


Vegan Khao Pad (riso fritto tailandese)

Il nostro Vegan Khao Pad e il Vegan Nam Pla Prik sono ricette davvero semplici ispirate ai nostri viaggi in Thailandia e alla nostra passione per la cucina thailandese. Questo semplice riso fritto tailandese vegano (Vegan Khao Pad) può essere facilmente adattato ai tuoi gusti ed è in definitiva un piatto soddisfacente da preparare e mangiare. Quando viene servito con Vegan Nam Pla Prik, alcune fette di cetriolo fresco e spicchi di lime, c'è una semplicità ed equilibrio che lo rendono uno dei nostri piatti preferiti.

Khao Pad è un piatto classico della comunità thailandese cinese ed è diventato un punto fermo nei ristoranti e nelle strade della Thailandia. Il nostro Vegan Khao Pad utilizza ingredienti facilmente reperibili in modo che il piatto possa essere preparato praticamente ovunque, ma è comunque il migliore se preparato in un wok. Insieme a un wok, vorrai un mortaio e un pestello per questa ricetta. Se non hai già un mortaio e un pestello, ti consigliamo di procurartene uno poiché è uno degli strumenti più utili per una vasta gamma di cucine.

Per il riso, ti consigliamo di utilizzare il riso al gelsomino tailandese – un riso profumato a chicco lungo dalla Thailandia. Per Vegan Khao Pad il tuo riso dovrebbe essere cotto qualche ora prima e lasciato raffreddare. Se il riso è troppo caldo sarà gommoso o appiccicoso quando sarà fritto. Se il tuo riso è troppo freddo può aggregarsi e costringerti a rompere i chicchi durante la frittura. Sconsigliamo di conservare il riso cotto in frigorifero tra la cottura e la frittura, ma consigliamo di cuocere il riso in anticipo e di lasciarlo raffreddare per almeno due ore, ma a nostro avviso va bene anche una notte.

Per il Vegan Nam Pla Prik, un condimento piccante, acido, pungente e salato che utilizza la salsa di pesce nella sua forma non vegana, puoi utilizzare la nostra brillante salsa di pesce vegana o la salsa di pesce vegetariana in bottiglia come base. La salsa di pesce vegetariana si trova nei mercati asiatici, ma più frequentemente in quelli che presentano prodotti del sud-est asiatico. Non preoccuparti se la salsa di pesce vegetariana che trovi nel tuo mercato asiatico locale contiene MSG, questo lo rende solo migliore.

Ingredienti primari per Vegan Khao Pad: scalogno, funghi shiitake, tofu e coriandolo

Usando un mortaio e un pestello, schiacciare l'aglio con il sale per creare una pasta. La ruvidezza del sale aiuterà a scomporre l'aglio e darà più sapore a tutto il piatto.


Vegan Khao Pad (riso fritto tailandese)

Il nostro Vegan Khao Pad e il Vegan Nam Pla Prik sono ricette davvero semplici ispirate ai nostri viaggi in Thailandia e alla nostra passione per la cucina thailandese. Questo semplice riso fritto tailandese vegano (Vegan Khao Pad) può essere facilmente adattato ai tuoi gusti ed è in definitiva un piatto soddisfacente da preparare e mangiare. Quando viene servito con Vegan Nam Pla Prik, alcune fette di cetriolo fresco e spicchi di lime, c'è una semplicità ed equilibrio che lo rendono uno dei nostri piatti preferiti.

Khao Pad è un piatto classico della comunità thailandese cinese ed è diventato un punto fermo nei ristoranti e nelle strade della Thailandia. Il nostro Vegan Khao Pad utilizza ingredienti facilmente reperibili in modo che il piatto possa essere preparato praticamente ovunque, ma è comunque il migliore se preparato in un wok. Insieme a un wok, vorrai un mortaio e un pestello per questa ricetta. Se non hai già un mortaio e un pestello, ti consigliamo di procurartene uno poiché è uno degli strumenti più utili per una vasta gamma di cucine.

Per il riso, ti consigliamo di utilizzare il riso al gelsomino tailandese – un riso profumato a chicco lungo dalla Thailandia. Per Vegan Khao Pad il tuo riso dovrebbe essere cotto qualche ora prima e lasciato raffreddare. Se il riso è troppo caldo sarà gommoso o appiccicoso quando sarà fritto. Se il tuo riso è troppo freddo può aggregarsi e costringerti a rompere i chicchi durante la frittura. Sconsigliamo di conservare il riso cotto in frigorifero tra la cottura e la frittura, ma consigliamo di cuocere il riso in anticipo e di lasciarlo raffreddare per almeno due ore, ma a nostro avviso va bene una notte.

Per il Vegan Nam Pla Prik, un condimento piccante, acido, pungente e salato che utilizza la salsa di pesce nella sua forma non vegana, puoi utilizzare la nostra brillante salsa di pesce vegana o la salsa di pesce vegetariana in bottiglia come base. La salsa di pesce vegetariana si trova nei mercati asiatici, ma più frequentemente in quelli che presentano prodotti del sud-est asiatico. Non preoccuparti se la salsa di pesce vegetariana che trovi nel tuo mercato asiatico locale contiene MSG, questo lo rende solo migliore.

Ingredienti primari per Vegan Khao Pad: scalogno, funghi shiitake, tofu e coriandolo

Usando un mortaio e un pestello, schiacciare l'aglio con il sale per creare una pasta. La ruvidezza del sale aiuterà a scomporre l'aglio e darà più sapore a tutto il piatto.


Vegan Khao Pad (riso fritto tailandese)

Il nostro Vegan Khao Pad e il Vegan Nam Pla Prik sono ricette davvero semplici ispirate ai nostri viaggi in Thailandia e alla nostra passione per la cucina thailandese. Questo semplice riso fritto tailandese vegano (Vegan Khao Pad) può essere facilmente adattato ai tuoi gusti ed è in definitiva un piatto soddisfacente da preparare e mangiare. Quando viene servito con Vegan Nam Pla Prik, alcune fette di cetriolo fresco e spicchi di lime, c'è una semplicità ed equilibrio che lo rendono uno dei nostri piatti preferiti.

Khao Pad è un piatto classico della comunità thailandese cinese ed è diventato un punto fermo nei ristoranti e nelle strade della Thailandia. Il nostro Vegan Khao Pad utilizza ingredienti facilmente reperibili in modo che il piatto possa essere preparato praticamente ovunque, ma è comunque il migliore se preparato in un wok. Insieme a un wok, vorrai un mortaio e un pestello per questa ricetta. Se non hai già un mortaio e un pestello, ti consigliamo di procurartene uno poiché è uno degli strumenti più utili per una vasta gamma di cucine.

Per il riso, ti consigliamo di utilizzare il riso al gelsomino tailandese – un riso profumato a chicco lungo dalla Thailandia. Per Vegan Khao Pad il tuo riso dovrebbe essere cotto qualche ora prima e lasciato raffreddare. Se il riso è troppo caldo sarà gommoso o appiccicoso quando sarà fritto. Se il tuo riso è troppo freddo può aggregarsi e costringerti a rompere i chicchi durante la frittura. Sconsigliamo di conservare il riso cotto in frigorifero tra la cottura e la frittura, ma consigliamo di cuocere il riso in anticipo e di lasciarlo raffreddare per almeno due ore, ma a nostro avviso va bene anche una notte.

Per il Vegan Nam Pla Prik, un condimento piccante, acido, pungente e salato che utilizza la salsa di pesce nella sua forma non vegana, puoi utilizzare la nostra brillante salsa di pesce vegana o la salsa di pesce vegetariana in bottiglia come base. La salsa di pesce vegetariana si trova nei mercati asiatici, ma più frequentemente in quelli che presentano prodotti del sud-est asiatico. Non preoccuparti se la salsa di pesce vegetariana che trovi nel tuo mercato asiatico locale contiene MSG, questo lo rende solo migliore.

Ingredienti primari per Vegan Khao Pad: scalogno, funghi shiitake, tofu e coriandolo

Usando un mortaio e un pestello, schiacciare l'aglio con il sale per creare una pasta. La ruvidezza del sale aiuterà a scomporre l'aglio e darà più sapore a tutto il piatto.


Vegan Khao Pad (riso fritto tailandese)

Il nostro Vegan Khao Pad e il Vegan Nam Pla Prik sono ricette davvero semplici ispirate dai nostri viaggi in Thailandia e dalla nostra passione per la cucina thailandese. Questo semplice riso fritto tailandese vegano (Vegan Khao Pad) può essere facilmente adattato ai tuoi gusti ed è in definitiva un piatto soddisfacente da preparare e mangiare. Quando viene servito con Vegan Nam Pla Prik, alcune fette di cetriolo fresco e spicchi di lime, c'è una semplicità e un equilibrio che lo rendono uno dei nostri piatti preferiti.

Khao Pad è un piatto classico della comunità thailandese cinese ed è diventato un punto fermo nei ristoranti e nelle strade della Thailandia. Il nostro Vegan Khao Pad utilizza ingredienti facilmente reperibili in modo che il piatto possa essere preparato praticamente ovunque, ma è comunque il migliore se preparato in un wok. Insieme a un wok, vorrai un mortaio e un pestello per questa ricetta. Se non hai già un mortaio e un pestello, ti consigliamo di procurartene uno poiché è uno degli strumenti più utili per una vasta gamma di cucine.

Per il riso, ti consigliamo di utilizzare il riso al gelsomino tailandese – un riso profumato a chicco lungo dalla Thailandia. Per Vegan Khao Pad il tuo riso dovrebbe essere cotto qualche ora prima e lasciato raffreddare. Se il riso è troppo caldo sarà gommoso o appiccicoso quando sarà fritto. Se il tuo riso è troppo freddo può aggregarsi e costringerti a rompere i chicchi durante la frittura. Sconsigliamo di conservare il riso cotto in frigorifero tra la cottura e la frittura, ma consigliamo di cuocere il riso in anticipo e di lasciarlo raffreddare per almeno due ore, ma a nostro avviso va bene anche una notte.

Per il Vegan Nam Pla Prik, un condimento piccante, acido, pungente e salato che utilizza la salsa di pesce nella sua forma non vegana, puoi utilizzare la nostra brillante salsa di pesce vegana o la salsa di pesce vegetariana in bottiglia come base. La salsa di pesce vegetariana si trova nei mercati asiatici, ma più frequentemente in quelli che presentano prodotti del sud-est asiatico. Non preoccuparti se la salsa di pesce vegetariana che trovi nel tuo mercato asiatico locale contiene MSG, questo lo rende solo migliore.

Ingredienti primari per Vegan Khao Pad: scalogno, funghi shiitake, tofu e coriandolo

Usando un mortaio e un pestello, schiacciare l'aglio con il sale per creare una pasta. La ruvidezza del sale aiuterà a scomporre l'aglio e darà più sapore a tutto il piatto.